Rolfing® SI

La gravità è il terapista (Ida Rolf)

Perché il Rolfing® funziona?

Crediamo che il nostro corpo debba portarci da A a B ed essere in forma ogni volta che desideriamo svolgere un qualsiasi tipo di attività. E se improvvisamente non funziona più, consultiamo un esperto che lo ripari così come un meccanico ripara una macchina.

Fermati un attimo e rileggi l’ultima frase: consultiamo un esperto…

Perché qualcun altro dovrebbe conoscere il TUO corpo meglio di te?
Come è mai possibile che qualcun altro sia in grado di sentire e capire il TUO corpo meglio di quanto non possa farlo tu?

Il TUO corpo è una parte importante di ciò che sei. “Possedere” il tuo corpo, sentirlo e comprenderlo ti riporta in un luogo dove ti senti più sicuro e fiducioso nel mondo. E questa sensazione è incredibilmente potente!

E questo è ciò che otterrai attraverso le sessioni di Rolfing®: ritornerai ad essere “il proprietario" del tuo corpo e ti sentirai di nuovo un essere umano completo, sicuro e fiducioso nel mondo!

Le persone che hanno deciso di fare le sessioni di Rolfing® riportano un miglioramento significativo di qualsiasi condizione cronica come: dolore alla spalla, collo, schiena, ginocchia, anche… e questo è il risultato della reintegrazione del corpo in un essere umano più funzionale e più efficiente.

Se sei curioso di saperne di più sul Rolfing® contattami!

Una descrizione del Rolfing® (anche conosciuto come Integrazione Strutturale) fornita dalla sua sviluppatrice, la Dr.ssa Ida Paulina Rolf

Foto per gentile concessione del Certified Advanced Rolfer® David Kirk-Campbell

L’Integrazione Strutturale è una tecnica che consiste nell’organizzare e creare ordine nel corpo riportando i muscoli là dove dovrebbero teoricamente trovarsi.

L’Integrazione Strutturale, anche chiamata Rolfing® per il fatto che è stata sviluppata da Ida P. Rolf, è una tecnica per far sentire la persona più efficiente, meglio organizzata e meglio coordinata nel campo gravitazionale perché si muove in esso e con esso invece che muoversi contro come invece è costretto a fare il “corpo moderno”.

L’Integrazione Strutturale consiste in un ciclo di 10 sessioni.

E la ragione è che non lavoriamo con problemi o dolori specifici, non abbiamo a che fare con cose del tipo: “Ok fatto, problema risolto”. L’obiettivo dell’Integrazione Strutturale è quello di cercare di rendere tutto il corpo più robusto, più sicuro e più efficiente in presenza della gravità.

Ciò richiede che i muscoli siano bilanciati attorno a una linea verticale.

Quando parlo di bilanciamento dei muscoli, parlo di bilanciare il lato destro con il lato sinistro, di bilanciare la parte anteriore del corpo con la parte posteriore del corpo e infine di bilanciare i muscoli più interni contro i muscoli più esterni, l’interno contro l’esterno. Questo è il bilanciamento più importante.

Nel corso delle 10 sessioni, che sono alla base di questo lavoro, si ottiene una panoramica completa dei pattern muscolari e fasciali presenti nel corpo.

Quello che ci interessa fare è posizionare i gruppi muscolari al loro posto in modo che il corpo possa muoversi in modo più efficiente in gravità, in modo che il corpo si sostenga con il minimo sforzo”.

Trascrizione libera del video

Cos’è il Rolfing®?

Il Rolfing® è un metodo sviluppato dalla Dott.ssa Ida Paulina Rolf tra il 1945 e il 1979.

Ida Rolf nata pochi anni prima del 1900 in America, fu la prima donna ad ottenere un dottorato di ricerca in Biochimica.

Inutile dire che era una donna estremamente determinata e che si è dovuta fare strada in un mondo prepotentemente dominato dagli uomini. Partendo dalla sua conoscenza della Biochimica, dalla sua curiosità per discipline come l’Osteopatia e l’Omeopatia oltre al Tantra Yoga, ha sviluppato un metodo rivoluzionario noto come Integrazione Strutturale (o Rolfing®), una tecnica basata sulla manipolazione della fascia (chiamata anche tessuto connettivo).

Il metodo creato da Ida Rolf è estremamente innovativo per due ragioni: è stata la prima a comprendere il ruolo fondamentale della fascia nell’organizzazione del corpo, molto prima delle evidenze scientifiche attuali, ed è stata l’unica, fino ad oggi, a considerare il ruolo della gravità nell’organizzazione della fascia e quindi del corpo in movimento.

La fascia è un organo sensoriale onnipresente nel corpo, ricco di terminazioni nervose e che inizialmente si pensava avesse solamente una funzione di supporto e connettiva (da qui il nome tessuto connettivo).

Se gli anatomisti fossero in grado di sezionare un corpo in modo da lasciare solo l’estesa rete fasciale, la forma di quel corpo, dal cranio ai piedi, sarebbe ancora perfettamente visibile. Lo stesso non sarebbe possibile se rimanessero solo i muscoli o le ossa.

Fin dal primo momento in cui si forma l’embrione, la gravità è presente nella nostra vita e proprio per questo, riuscire a percepirla nel corpo è un’esperienza estremamente complessa. Tuttavia, se dovessimo vivere in un ambiente senza gravità, il nostro corpo si organizzerebbe in modo completamente diverso.

Ora, mettiamo insieme la fascia e la gravità e avremo l’essere umano nel suo pieno potenziale di movimento e quindi di esprimersi.

Ma se aggiungiamo la storia personale, le aspettative della collettività, il background culturale, l’idea precostituita che ognuno di noi ha di come debba essere e muoversi il corpo, i traumi fisici ed emotivi, avremo un essere umano privato della maggior parte del suo potenziale.

Il Rolfing® è un metodo che mira a ripristinare quel potenziale.

Come funziona il Rolfing®?

Il Rolfing® è organizzato in 10 sessioni, ognuna delle quali focalizzata su una parte specifica del corpo e con uno specifico obiettivo. Lo scopo delle 10 sedute ha l’intento di ristabilire il naturale allineamento del corpo nella gravità.

Prima di iniziare il processo delle 10 sedute, è necessario prenotare un incontro preliminare in cui il Rolfer® chiarirà gli aspetti più importanti del metodo del Rolfing® e il cliente esplicherà la ragione che la/lo ha spinto ad intraprendere il percorso delle 10 sessioni e su possibili dolori, traumi o operazioni passate.

Durante le prime 3 sessioni, il Rolfer® lavorerà sulla fascia più superficiale, mentre nelle 4 successive, sugli strati più profondi. Le ultime 3 sessioni mirano a reintegrare il corpo nella gravità. La seduta di solito inizia con l’analisi della postura (body reading), per continuare sul lettino con il lavoro sulla fascia e finire con un breve momento in cui si reintegra il corpo in posizione eretta.

Costi e orari delle sedute

Sessione preliminare ca. 90 minuti € 50
Sessione di Rolfing® ca. 2 ore € 70
  • In casi particolari i prezzi delle sedute possono essere accordati personalmente
  • Le sessioni hanno luogo ad Heidelberg, dal lunedi al venerdi, dalle 12:30 alle 18:30
  • Lunedi e venerdi sono possibili appuntamenti anche al mattino
  • In casi eccezionali, il sabato mattina è possibile prenotare un appuntamento

Prenota la tua sessione preliminare

Dove

Posizione in Google Maps

Plöck 57
2do Piano
c/o Roland/Himmel
69117 Heidelberg

+49 176 789 354 09
ilde.mancinilombardi@gmail.com

Contattami


Tags: #rolfing , #structural integration

Published: maggio 1, 2018